giovedì 31 maggio 2012

LA CASALEGGIO ASSOCIATI E LE CONTRADDIZIONI DI BEP...

CAVALLO DI TROIA: LA CASALEGGIO ASSOCIATI E LE CONTRADDIZIONI DI BEP...:

LA CASALEGGIO ASSOCIATI E LE CONTRADDIZIONI DI BEPPE GRILLO


 BEPPE GRILLO  I SASSOON E TELECOM ITALIA




Come già detto in vari post precedenti la " Casaleggio associati " ha come obiettivo l'editoria di Rete. Utilizza Internet per la realizzazione, promozione e la distrubuzione di prodotti multimediali.
Ma ora è il momento di andare più a fondo.
Dovete sapere che il primo partner della Casaleggio è il Dott. Enrico Sassoon (foto), discendente della famiglia Sassoon nonchè Board Member dell' Aspen Institute Italia. Aspen Institute direttamente collegata al Gruppo Bilderberg, cioè quel gruppo di persone che sta devastando l'Europa e che ha piazzato il loro Mario Monti in capo alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. 

Il quesito che mi sono posto è il seguente: come è possibile che Casaleggio, influencer di Grillo, permetta al suo membro più rappresentativo di sedere tra le fila dell' Aspen Institute, insieme a figure quali lo stesso Mario Monti, Giulio Tremonti, John Elkann, Giuliano Amato, Fedele Confalonieri, Enrico e Gianni Letta, Emma Marcegaglia e altri? in teoria dovrebbero essere nemici i Casaleggio-Grillo Vs igli Aspeniani NO??

Comunque...torniamo a parlare di Enrico Sasoon, il più importante, autorevole, carismatico e potente socio della Casaleggio Associati. Inizia la sua carriera nell' Ufficio studi della Pirelli ( all'ora considerato un think talk tra i migliori d'Italia in campo economico), approda in varie lobby economiche per poi diventare nel tempo Board Member e Presidente del Comitato Affari Economici dell'American Chamber of Commerce in Italy tradotto la Camera di Commercio americana in Italia, un ponte qualificato tra Italia e Stati Uniti con un network di cinquecento soci che include il cuore del mondo produttivo italiano, un gruppo di aziende ad alto tasso di internalizzazione capace di rappresentare il 2% del PIL nazionale.
Praticamente una super lobby di multinazionali, banche e grandi gruppi che unisce le forze per proteggere in maniera più efficace i propri interessi e che promuove lo sviluppo dei rapporti commerciali tra Italia e USA. Per rendere bene l'idea di quanto esteso sia questo cartello basta leggere i nomi di alcuni dei gruppi presenti in Amcham: Standard&Poor's, Philips Morris, IBM, Microsoft, ENI, Enel, Intesa San Paolo, Sisal, Rcs Editori, Esso, Bank of America, Coca Cola, Fiat, Fincantieri, Finmeccanica, Rai, Sky... tutti gruppi che hanno generato la crisi economica!!
Tutto questo non è strano? perchè la Casaleggio ha il suo membro più importante all'interno di un istituto popolato da quelli che dovrebbero essere i nemici dichiarati di Grillo e del movimento 5 stelle?

Le contraddizioni purtroppo non finiscono qui: a parte il fatto che il dominio beppegrillo.it risulta intestato ad un certo Emanuele Bottaro di Modena, e potrebbe trattarsi di un normale prestanome ( ma la trasparenza?), a destare sospetti è la domiciliazione del gestore tecnico del dominio, Via Jervis 77 a Ivrea. Lo stesso indirizzo della sede legale Olivetti, gruppo telecom Italia.
Cosa c'è di così strano?
C'è che Gianroberto Casaleggio, il secondo socio per importanza della Casaleggio, fa partire la sua avventura professionale proprio nella Olivetti, guidata all'epoca da Roberto Colaninno, attuale presidente di Alitalia e padre di Matteo, deputato PD. Poi Gianberto inizia la scalata sociale e diventa amministratore delegato di Webegg, joint venture tra Olivetti e Finsiel. A fine giugno 2002 Olivetti cede la propria quota del 50% in Webegg S.p.A. a I.T. Telecom S.p.A., che nel frattempo partorisce Netikos S.p.A., dove il più famoso dei Casaleggio partecipa al Cda con Michele Colaninno. Questo fino al 2004, quando decide di fondare la Casaleggio Associati, attuale editore di Beppe Grillo, con altri dirigenti Webegg. Tra cui proprio Enrico Sassoon.
La Casaleggio parte forte e chiude contratti importanti, prima con Grillo poi con L'Italia dei Valori,quest'ultimo poi annullato.
QUINDI CARO LETTORE: può Grillo non sapere che Sassoon siede, fianco a fianco con Monti,Tremonti e altri? Può Grillo non sapere che la gestione tecnica del suo dominio è domiciliata nella sede di un azienda legata al gruppo Telecom, contro cui lui si è scagliato più e più volte?

Fermo restando l'ottimo lavoro sul territorio dei Grillini, quale movimento popolare e partecipativo... credo sia giusto fare un pò di chiarezza.
Related Posts with Thumbnails

Calcio Serie A Sport

IL Blasko!

IL Blasko!
Numero 1